Ci sono diciotto posti di lavoro all’aeroporto di Comiso: come ci si candida

339

Sul fatto che l’aeroporto di Comiso sarebbe stata una fonte di ricchezza per il territorio, non ci sono mai stati dubbi. per fortuna lo è anche nel senso che si sta dimostrando capace di offrire opportunità di lavoro ai giovani (ma non solo), sia per vie dirette che indirette.

Oltre ai 250 posti per i nuovi assistenti di volo Ryanair, per i quali i colloqui sono in corso proprio in queste settimane, anche la Soaco spa che gestisce l’aeroporto (e che aveva precisato la propria estraneità al processo di selezione dei candidati con il vettore irlandese), ha pubblicato i propri avvisi per la selezione di personale (consultabili nella sezione “Lavora con noi” del sito dell’aeroporto).
Sono diciotto in tutto i posti di lavoro e per candidarsi bisognerà presentare domanda entro il 2 ottobre prossimo.

Dieci posti, mediante colloquio, verranno assegnati ad addetti alla sicurezza, che dovranno occuparsi del controllo dei passeggeri e dei bagagli utilizzando le apparecchiature esistenti all’interno dell’aeroporto: per candidarsi è necessario il possesso del diploma di scuola media superiore e dei requisiti per le funzioni di guardia giurata.

Le altre figure ricercate sono quelle di due elettricisti specializzati, un termoidraulico specializzato, un meccanico, un manovale, un operaio edile specializzato e due elettricisti qualificati: per questi profili, a seguito della presentazione delle domande, verranno realizzate delle graduatorie a cui si attingerà di volta in volta, per i lavori di cui necessita la strutturale.

Per tutti i posti di lavoro, è possibile presentare la domanda di assunzione consegnando a mano la domanda alla Soaco o trasmettendola via raccomandata all’indirizzo: Via Gen. V. Magliocco (s.n.) – 97013, Comiso (RG). È possibile farlo anche vie email, tramite l’indirizzo di posta certificata [email protected]