Il Fenicottero, un’associazione di giovani che vogliono rendere più bella Comiso

929

Fare qualcosa per la città in cui si vive. È l’idea che unisce alcuni giovani di Comiso che hanno deciso di fondare l’associazione ricreativa e culturale Il Fenicottero che verrà inaugurata domenica 23 settembre al centro giovanile Biagio Attardi di Comiso.

Un bel progetto di impegno sociale e civile con l’intento di offrire dei servizi ai giovani della città di Comiso. All’interno dell’associazione si svolgeranno infatti servizi di doposcuola, di potenziamento ragazzi con difficoltà, ludoteca e organizzazione eventi culturali.

Il nome – ci racconta Miriana Licitra, la presidente dell’associazione  – lo abbiamo scelto per rappresentare la rarità. Così come è raro trovare un fenicottero in Sicilia, è altrettanto raro trovare nella nostra città un’associazione che sia ludica e di cultura e che unisca tanti servizi diversi.

Insieme a Miriana, a creare l’associazione sono stati Raffaele Errigo, Viviana Citino e Claudia Dipietro. Oltre il nome, anche la scelta della sede non è casuale.

Biagio Attardi è un ragazzo scomparso qualche anno fa. Per qualche tempo qua sono state organizzate iniziative in sua memoria, ma da circa 5 anni non si è fatto più nulla. Adesso noi vogliamo rendere nuovamente vivo questo posto, anche nel suo ricordo”.

Vogliamo dare ai ragazzi e ai bambini un posto dove sentirsi a casa – continua Miriana – dove divertirsi, stare bene con gli altri, condividere. Un posto dove le idee e i progetti proliferano, che sia stimolante e piacevole, così da non dover cercare il divertimento per strada senza dei veri obiettivi”.

Sono tanti i ragazzi che stanno mettendo a disposizione le loro energie, i loro talenti, la loro creatività e soprattutto il loro tempo a favore di questo progetto: Noemi Valerio , Pierluigi Santificetur, Vincenzo Vernuccio, Giuseppe Valerio, Anastasia Barone, Maria Scaminaci, Giorgia Scaminaci, Iris Rimmaudo, Denise Dipasquale, Flavio Errigo, Biagio Licitra,  Luana Guastella, Alessia Baglieri, Myriam Pizzo, Micaela Tummino, Roberta Casarino, Valentina Valerio, Salvatore Dipietro, Michele Boscarino, Erika Argentino, Roberta Cassarino, Alessia Tumino.

E il 23 settembre ci sarà una grande festa per presentare l’associazione e i bei progetti che questi ragazzi vogliono portare avanti.