Rugby, il Clan Audax Ragusa battuto dal Clan Nissa

6

Neanche la terribile tromba d’aria abbattutasi su Ragusa ha frenato la voglia di giocare a Rugby di tutti i ragazzi in campo.
Rugby Audax– Clan Nissa può definirsi, nonostante il mal tempo, una bella partita giocata con intensità da tutte e due le squadre. Il risultato finale 3 a 11 per i nisseni che ottengono i primi 4 punti classifica.
La partita comincia sotto un’incessante pioggia che durerà per tutta la gara, resta ferma sullo zero a zero fino al 25° del primo tempo quando a causa di un tenuto a terra, il signor Gurrieri di Ragusa ammonisce Salvatore Bellina ed assegna un calcio di punizione al  Clan Nissa all’altezza dell’area dei 22, si incarica dell’esecuzione l’ex della partita Emiliano Di Maura che non sbaglia e porta il risultato sul 3 a 0.
Anche se in 14 gli iblei giocano alla pari del più pesante  Clan Nissa, respingendo bene gli attacchi degli avanti avversari. Al 31° però le cose si mettono male e per l’ennesimo tenuto a terra viene ammonito anche Massimo Nicita, 4 minuti dopo sfruttando la doppia superiorità numerica il Nissa apre il pallone per la sua linea di trequarti e va in meta con Salvatore Carbone, la successiva trasformazione viene fallita da Dimaura.
Il primo tempo si chiude con un ennesimo cartellino giallo questa volta a Peppe Caruso.
La ripresa comincia con gli iblei ancora in inferiorità numerica, ancora una volta questo non sembra avere ripercussioni sul gioco dei ragusani che cercano di imporsi, gli avanti tengono bene facendo un ottimo lavoro soprattutto in mischia ordinata. Al 6° per un affossamento volontario viene concessa una punizione sui 22 nisseni, che Bellina Salvatore si incarica di trasformare, il punteggio cambia 3 a 8 a favore del Nissa.

Al 14° il cartellino giallo viene mostrato ad Antony Viscuso del Nissa, il RAC dovrebbe sfruttare la superiorità numerica ma a causa delle condizione del campo orma ridotto ad un pantano e alla buona organizzazione in difesa della formazione nissena, non riesce a sviluppare il gioco per i veloci trequarti, subisce invece un’altra trasformazione messa a segno dal solito Dimaura.
La partita sempre corretta si chiude con il risultato di 3 a 11 per per il Clan Nissa.

La formazione del Rugby Audax Clan:
Massimo Nicita, Turi Canzonieri, Andrea D’Aquino, Massimo Avola, Gianmarco Azzone, Daniele Criscione, Tim Furnaro, Raffaele Criscione, Emanuele Minardi, Salvatore Bellina, Alessandro Bellina, Peppe Caruso, Daniele Sartorio, Daniele Giulio, Gianni Zago.

In Panchina:
Daniele Boschi, Giorgio Spadaro, Simone Moscuzza, Alessandro Magestini, Daniele Gulino, Massimo Cannata, Carlo Criscione

Tabellino RAC vs Nissa Rugby 3- 11

1°Tempo:
25° Punizione NISSA: Dimaura 0 – 3
35° Meta NISSA: Salvatore Carbone NoTrasforma 0 – 8
2° Tempo:
6° Punizione RAC: Bellina Salvatore 3 – 8
11° Punizione NISSA:Emiliano Dimaura 3 – 11

Sostituzioni per il RAC
1° 2T esce Giulio Sartorio entra Daniele Gulino
1° 2T esce Massimo Avola entra Daniele Boschi
25° 2T esce Gianni Zago entra Carlo Criscione
30° 2T esce Bellina Salvatore entra Alessandro Magestini
35° 2T esce Peppe Caruso entra Giorgio Spadaro

Arbitro Giovanni Gurrieri