Karate: Giuseppe Panagia, 15enne di Vittoria, sul tetto d’Europa

6

Ancora una grande prestazione del quindicenne vittoriese Giuseppe Panagia che lo scorso sabato a Bielsko Biala, in Polonia, ha vinto due medaglie d’oro ed una di bronzo in occasione dell’Ottavo Open Internazionale.

Un evento importantissimo che ha visto confrontare i giovani karateki più forti d’Europa e d’oltreoceano, provenienti da Malta, Slovacchia, Polonia, Repubblica Ceca, Inghilterra, Russia, Norvegia, Danimarca, Scozia ma anche Australia e Giappone, oltre che naturalmente dall’Italia.

Panagia, portacolori del C.S. Karate Shotokan di Vittoria si è fatto subito notare offrendo uno spettacolo di altissimo livello e portando il tricolore azzurro fino al gradino più alto del podio già dalla prima gara a squadre cadetti/juniores, composta appunto dall’atleta siciliano, da Francesco Zaccone e da Mariano Scollo.

Eccezionale la sua prestazione nelle gare individuali juniores. Con un perentorio cinque a zero batte nella finalissima il fortissimo atleta giapponese e conquista la meritata medaglia d’oro.
Ottimo il combattimento del vittoriese anche nella categoria “cadetti” che gli frutta la medaglia di bronzo.

Al termine della competizione polacca, naturalmente, grande soddisfazione è stata espressa dal suo allenatore, il  maestro Santo Torre.
Prossimo evento per il quindicenne Panagia, i campionati Italiani giovanili a squadre che si disputeranno il 26 ottobre Lido di Ostia (Roma).