Rivoluzione nella raccolta dei rifiuti a Comiso: tutti i netturbini lavoreranno sei ore in più

5

Cambia tutto nel servizio di raccolta dei rifiuti a Comiso, grazie ad un accordo trovato questa mattina al tavolo tra ditta Busso e sindacati, con la mediazione dell’Amministrazione comunale: tutti e 15 i lavoratori attualmente part-time lavoreranno 24 ore alla settimana, anziché 18.

Sei ore in più di lavoro ciascuno che consentiranno di dare un’impronta più veloce ai servizi. “Dopo i disagi degli ultimi mesi” ha dichiarato l’assessore Vittorio Ragusa “nei quali abbiamo avvertito anche un certo malcontento all’interno del cantiere per la carenza di personale, oltre una certa lentezza nella gestione dei servizi, abbiamo deciso come Amministrazione di promuovere un incontro con sindacati e impresa per trovare accordo e proseguire con ottimi servizi”.

L’accordo, precisa Ragusa, sarà a costo zero per il Comune: “Niente costi aggiuntivi, grazie alla soluzione trovata direttamente tra la ditta e i sindacati. Noi del resto, come Comune, paghiamo puntualmente e ci aspettiamo un lavoro altrettanto puntuale”.

Proprio l’assessore Ragusa, nei giorni scorsi aveva dato alla ditta un elenco di “compiti” da portare al termine il più presto possibile: “Adesso sicuramente” conclude Ragusa: “verrà più semplice effettuare anche questi”.