Le va a fuoco la casa, inquilina in ospedale per lo shock. A Santa Croce

2

Sarebbe stato innescato da cause accidentali, l’incendio che ieri pomeriggio ha colpito un’abitazione in piazza degli Studi a Santa Croce. Ecco com’è andata, nel comunicato stampa del Vigili del Fuoco.

Alle 17.50 di ieri la sala operativa del Comando provinciale ha disposto l’invio della squadra operativa del distaccamento dei Vigili Volontari di Santa Croce Camerina, e l’invio di una squadra dalla sede centrale del Comando di Ragusa per un incendio che si sviluppava in un edificio di civile abitazione costituito da due piani fuori terra, in Piazza degli Studi a Santa Croce Camerina.

Per cause accidentali, si è sviluppato un incendio all’interno dei locali al primo piano, che ha interessato un salone ed una camera da letto, coinvolto diversi suppellettili e danneggiato l’impianto elettrico

Personale Vigilfuoco, accertato che gli ambienti erano sgomberi di persone, ha immediatamente avviato l’opera di spegnimento dell’incendio e la messa in sicurezza dello stabile.

A causa delle temperature raggiunte, i solai hanno subito il distacco dell’intonaco, pertanto l’edificio rimane allo stato inagibile.

Sono intervenuti i Carabinieri del nucleo radiomobile.
Una signora residente nell’edificio per lo shock è stata ricoverata in ospedale.
Personale Vigilfuoco ha ultimato le operazioni di spegnimento alle ore 20.00 circa.