Ad Maiora Ragusa: un sogno che parte dal campionato regionale senior

1
Un momento della presentazione ufficiale della stagione Ad Maiora

Sale l’entusiasmo per l’esordio in campionato regionale senior femminile dell’Ad Maiora Ragusa, in programma l’8 novembre con la trasferta sul parquet dell’A.s.d. Nova Basket di Trapani. La presentazione ufficiale della stagione è stata arricchita da una splendida suggestione, quella di una società che intende lavorare per costruire una propria struttura sportiva in città. Non mancano certo le ambizioni al presidente Aldo Leggio ed all’intero staff che lo affianca, tutti concordi nel voler far crescere un progetto interamente centrato sulla “ragusanità”.

La società, che l’ultima stagione sportiva salita agli onori delle cronache per aver fatto l’en plein al Join the Game femminile, ha organizzato una lancio in pompa magna. Presenti per l’occasione, accanto ai vertici societari, agli sponsor, alle atlete e le loro famiglie, il sindaco Federico Piccitto ed il vicesindaco con delega allo Sport Massimo Iannucci.

Una apertura in grande stile, organizzata per due motivi. «Il primo ed il più importante per noi – spiega il presidente Leggio – è quello di avere la possibilità di far conoscere tra di loro le famiglie delle nostre atlete. Secondo, per presentare ufficialmente a tutta la comunità ragusana la nostra giovane società, il nostro progetto e soprattutto le nostre splendide atlete tra cui le ragazze della prima squadra che quest’anno parteciperanno al campionato femminile di serie B. Il sogno dell’Ad Maiora è quello di crescere, sia come società e quindi come dirigenza e tecnici, che come numero di atleti. Questo perché vorremmo riuscire a costruire un campo da basket tutto nostro, magari grazie all’aiuto del Comune che potrebbe mettere a disposizione uno spazio su cui far nascere questa struttura. Noi siamo una società ragusana, fatta di ragusani – ha concluso Aldo Leggio – che vogliono credere nei giovani ragusani».