Da oggi a Ragusa c’è piazza Simone Difranco, donatore di organi

45

La città di Ragusa, a partire da oggi, avrà una piazzetta intitolata al giovane Simone Difranco, scomparso tragicamente in un incidente stradale il 20 aprile dello scorso anno.

Tanti giovani e cittadini che non sono mancati al momento ufficiale dello svelamento della targa con cui si denomina il sito a Simone, momento sottolineato da un grande e commosso applauso.  Numerose le autorità presenti alla cerimonia, tra cui il Prefetto Annunziato Vardè ed il Questore di Ragusa Giuseppe Gammino ed il vice sindaco Massimo Iannucci.

Dopo la benedizione del luogo, all’incrocio tra via Mongibello e via Monte Cervino, da parte di Padre Salvatore Occhipinti, ha preso la parola il sindaco Federico Piccitto il quale rivolgendosi in particolar modo ai genitori di Simone, ai parenti ed ai tanti compagni dello sfortunato ragazzo, ha detto: “Un evento così tragico non può che riempirci di tristezza. Ma non possiamo però dimenticare che grazie alla donazione degli organi di Simone tante persone sono ritornate a vivere“.
“Per questo dobbiamo ricordarlo con grande affetto ed essere grati ai genitori che con questo gesto importante hanno voluto ridare la speranza di una nuova vita a chi ha ricevuto gli organi di Simone”.