Restano in gravi condizioni i due fratelli coinvolti nell’incidente di mercoledì, a Modica

7
feto

Sono state gravissime le conseguenze fisiche per i due giovani fratelli modicani che mercoledi sera sono rimasti coinvolti in un incidente della strada mentre erano a bordo del loro scooter. I due, che procedevano in direzione del centro commerciale La Fortezza lungo la Modica-Ispica, si sono scontrati contro un furgone che proveniva dal senso opposto cadendo rovinosamente sull’asfalto reso bagnato dalla pioggia caduta nelle ore precedenti. Le condizioni dei due sono apparse subito gravi ai medici del Pronto Soccorso del Maggiore di Modica. In un primo momento i dottori si erano riservata la prognosi solo per uno dei due fratelli, il minorenne, che presentava fratture alla gamba. Nelle ore successive però si sono aggravate le condizioni del fratello maggiorenne. I medici hanno dovuto asportargli la milza ed hanno rilevato danni ad un polmone e alla vescica che sono stati perforati. Per lui anche una frattura al braccio. Anche per il secondo fratello la prognosi è riservata.
Poco prima dell’impatto tra lo scooter ed il furgone, si era verificato un tamponamento a catena nei pressi della rotatoria della Fortezza con danni solo ai mezzi.