“Spremute di arance a un euro”, nei bar della Sicilia e di Ragusa. Chi ha aderito?

9

Proporre spremute di arance a prezzi più economici, mettere in contatto il mondo della produzione agricola con quello dei pubblici servizi, accorciare la filiera, promuovere il frutto simbolo della Sicilia e puntare l’attenzione sulla sua importanza dal punto di vista salutistico.
Sono gli obiettivi di “Spremute di arance siciliane ad un euro”, il progetto del portale di enogastronomia Cronachedigusto.it, presentato questa mattina nella sede – per l’occasione profumata all’arancia – di Confcommercio Sicilia.

Un’iniziativa sposata da tre assessorati, Sanità, Turismo e Agricoltura, che per la prima volta porterà un circuito di locali pubblici dell’Isola a far bere ai propri clienti il prodotto siciliano ad un prezzo concorrenziale.
In Sicilia hanno già aderito oltre duecento esercenti. che venderanno spremute di arance siciliane certificate al prezzo di un euro.

È stato creato un sito apposito, raggiungibile al sito www.bevisalute.it, dove sarà costantemente aggiornato l’elenco dei bar che stanno aderendo all’iniziativa.

Quali sono i locali che hanno aderito in provincia di Ragusa?
Bar dei Platani – Viale dei Platani, 66 – Ragusa
Bar int. Ipercoop (presso Centro Commerciale “Ibleo”) – Ragusa
Caffè Sicilia – Viale Sicilia 12 – Ragusa
Caffè Mediterraneo – Via Roma, 189 – Ragusa
Caffetteria Donnafugata- Corso XXV Aprile, 29 – Ragusa
Emicaffè – Via degli Eucalipti, 27 – Comiso (Rg)
Di Pasquale Vincenzo – Corso Vittorio Veneto 104 – Ragusa
Modica Palace hotel – Via Maestri del Lavoro SNC, ex Via Vanella, 106 – Modica (Rg)