A Modica sette cuccioli salvati e recuperati da un cassonetto di immondizia

0
I sette cuccioli di Labrador ritrovati a Modica | Foto ufficio stampa del Comune di Modica

Storia a lieto fine per sette cuccioli di razza bastardo labrador, di quattro giorni circa, che sono stati salvati ieri pomeriggio da sicura morte.

L’ufficio comunale randagismo, attivato da una squadra di polizia locale, è prontamente intervenuto e grazie alla disponibilità di un volontario, i cuccioli sono stati rifocillati.
Erano stati abbandonati dentro sacchi di plastica all’interno di in un cassonetto di rifiuti di Via Sacro Cuore nelle adiacenze del parco giochi.

È stata la guardia giurata di una banca, che opera nelle vicinanze, ad allertarsi per i gemiti continui che provenivano dall’interno del cassonetto, ed è a questo punto che accortosi della presenza dei cuccioli ha sollecitato l’intervento della polizia locale che è giunta sul posto.

“Siamo intervenuti solo per un caso fortuito“, commenta l’assessore alla Polizia locale Pietro Lorefice, che ha consentito di salvare i sette cuccioli: “Il loro abbandono è un atto di estrema inciviltà a cui bisogna rispondere in modo adeguato e contrapposto. Dopo lo svezzamento, infatti, i cuccioli saranno custoditi nel canile convenzionato con l’ente e chi è interessato potrà avviare le pratiche per l’affidamento”.