Nella frazione ragusana di San Giacomo un branco di randagi blocca tre famiglie in casa

0

Il fatto – intere famiglie che non potevano uscire a piedi da casa e potevano muoversi soltanto in macchina – è accaduto lo scorso fine settimana a San Giacomo, frazione rurale di Ragusa, è stato denunciato dal consigliere comunale Mario Chiavola.

In una nota, il neo esponente del Partito democratico a Palazzo dell’Aquila, dichiara:

Sono quattro-cinque i cani che si sono resi protagonisti dell’episodio e che, ancora in queste ore, sebbene siano stati individuati dalle guardie zoofile, scorrazzano liberamente nell’area, creando non poca apprensione tra i residenti per quello che potrebbe accadere.

L’episodio verificatosi in via del Tellesimo (le famiglie erano impedite dall’uscire a piedi, sono state in pratica assediate, potevano muoversi soltanto in macchina) mi spinge ad invogliare l’Amministrazione comunale a sollecitare tutti i provvedimenti necessari affinché sia attivato un vero e proprio programma di sterilizzazione dei randagi.

È una questione che, come abbiamo avuto modo di appurare noi residenti di San Giacomo, è molto seria proprio perché, da un momento all’altro, possono verificarsi episodi pericolosi che mettono a repentaglio l’incolumità pubblica. E questo non deve assolutamente accadere. Con l’auspicio, dunque, che le guardie zoofile possano espletare presto e bene il proprio compito, eliminando qualsiasi problema, mi farò portavoce in aula di tale questione con l’obiettivo di coinvolgere la Giunta municipale ad individuare la migliore soluzione.