Dieci cose da fare a Ragusa e provincia nel fine settimana di carnevale e San Valentino

21

Questo fine settimana – fra carnevale e San Valentino – vi offrirà tante occasioni e tanti eventi da seguire. Occhio al meteo: sabato potrebbe essere necessario uscire di casa con l’ombrello, ma domenica dovrebbe andare un po’ meglio. Le temperature non saranno troppo basse, e i venti si manterranno deboli.

Il 14 febbraioalle 15.00 con partenza da piazza San Giovanni a Ragusa – avrà una luogo una passeggiata per visionare lo stato dei lavori di Cava Santa Domenica. Dopo – alle 16.30 a Palazzo Garofaloconvegno sul futuro parco urbano dei valloni e delle latomie.

Sabato pomeriggio – alle ore 17.00riaprirà la chiesa di Santa Maria delle Scale di Ragusa, Patrimonio dell’Umanità Unesco. Per l’occasione ci sarà una Santa Messa presieduta da monsignor Paolo Urso.

Se volete fare un salto fuori provincia – nello specifico a Palazzolo Acreide – potrete tuffarvi nell’atmosfera del carnevale: le sfilate avranno inizio alle 18 di sabato e alle 17 di domenica.

Un appuntamento da non perdere per i bambini: sabato alle 21.00 al Garibaldi di Modicaandrà in scena “Il pifferaio magico”.

Domenica 15 – durante l’intera giornata in piazza Duca degli Abruzzi a Marina di Ragusa – andrà in scena “Gigantilandia”, intrattenimento per bambini.

Il carnevale di Chiaramonte Gulfi – anche quest’anno – coinvolgerà l’intera cittadina iblea: domenicadalle 16.00 – non perdetevi la sfilata dei carri allegorici.

Domenicaalle 17.30 presso il Caffè Letterario Le Fate di Ragusa – sarà proiettato il documentario “Con quella faccia da straniera – Il viaggio di Maria Occhipinti” del regista modicano Luca Scivoletto.

Domenica 15alle 18 e poi in replica alle 21 il Piccolo Teatro della Badia di Ragusa ospiterà la commedia in due atti “Capinan Seniu” di Nino Martoglio, messa in scena dalla Compagnia del Piccolo Teatro di Modica.

Domenica alle 18.00 – presso la Scuola dello Sport di RagusaGuia Jelo interpreterà lo spettacolo teatrale “Il Tacchino” di G. Feydeau.

I ragazzi del Cataudella di Scicli organizzano “La città dei giovani”. Domenicadalle 21 in piazza Busacca – potrete assistere all’esibizione della scuola di ballo “Atelier della danza” e poi al concerto dei “Tiempu persu”.