Basket under 15, encomiabile la prova della Pegaso Ragusa al torneo di Fano

0

Positiva l’avventura della Pegaso Ragusa alla seconda edizione del torneo Under 15 d’Eccellenza di Fano. Il quintetto allenato dal duo Dimartino-Gebbia, con una cavalcata imponente fatta da cinque vittorie, è giunto in finale e si è arreso al cospetto della PMS Moncalieri.

Una gara dai due volti, in cui ambedue le squadre hanno espresso un bel gioco offensivo e tanto tatticismo difensivo. Parte forte la squadra di Ragusa che buca la difesa a uomo di Moncalieri con i suoi uomini migliori Chessari (autore di 18 punti) e Ianelli (19 punti) e conduce la partita sin dall’inizio fissando il risultato del primo quarto sul 24-19 e incrementando ancora il vantaggio al termine della seconda frazione di gara, che si chiude con il punteggio di 39-30.

Al rientro in campo, i piemontesi cambiano tipo di difesa e mettono in difficoltà i ragazzi allenati dal duo Dimartino-Gebbia recuperando lo svantaggio e chiudendo addirittura il terzo quarto di gioco sul punteggio di 48-51. A differenza della semifinale giocata contro la Virtus Roma, i cecchini della Pègaso contro la PMS Moncalieri falliscono i tiri dalla lunga distanza e, nell’ultima frazione di gioco, gli avversari prendono il largo vincendo la partita con il punteggio di 56-71.
“Comunque positiva la nostra partecipazione”, ha dichiarato il coach Giorgio Dimartino: “abbiamo giocato contro squadre che occupano i primi posti in classifica nei loro campionati regionali di appartenenza e ne siamo usciti a testa alta, conquistando ben 5 vittorie su 6 gare disputate. I ragazzi sono stati encomiabili dal punto di vista dell’impegno e della serietà con cui hanno affrontato tutti gli incontri. Uno degli obiettivi che ci eravamo proposti era quello di giocare partite difficili e la vittoria in semifinale contro la Virtus Roma, ma soprattutto la sconfitta subita in finale ad opera di Moncalieri, ci daranno motivazioni e temi su cui lavorare sul campo in questi mesi”.

Di seguito il tabellino: Ianelli (19) – Antoci (8) – Longo (3) – Leggio – Mercorillo – Meli (4) – Vanacore (4) – Firrincieli – Salvato – Quartarone – Chessari (18). Coach: Giorgio Dimartino. Ass.coach: Ninni Gebbia