Corsa campestre, Modica celebra il suo campione nazionale Michele Maltese

19

Si scrive Michele Maltese e si legge “Fenomeno”: l’atleta di Sasà Giannone della Modipa atletica, classe 2000, che frequenta il 2° anno dell’istituto tecnico statale Archimede di Modica, è stato premiato dal sindaco Abbate in nome di tutta Modica. Infatti ha vinto domenica 15 Marzo i campionati italiani cadetti di corsa campestre di 2800 km a Fiuggi con il tempo di 9 minuti e 46 secondi, un ottimo tempo visto che le condizioni climatiche non erano ottimali, in quanto pioveva forte e il terreno era scivoloso.

Era da 10 anni che un atleta siciliano non riusciva a vincere il titolo nazionale di cross, un altro motivo in più per essere soddisfatti di questo sportivo di grande prospettive. La stagione di Michele di corsa campestre è iniziata nei migliori dei modi vincendo il titolo di campione regionale cadetti a Piazza Armerina con un distacco di 11 secondi dal secondo atleta e da un secondo posto in una gara regionale a Siracusa che comprendeva allievi e cadetti. Michele dopo la premiazione ad opera del sindaco era contentissimo e orgoglioso di se stesso e spera di essere di esempio per tutti i bambini che frequentano la Modipa.

Ora la stagione di Michele si sposta in pista con i 1000 m per i campionati studenteschi di aprile in rappresentanza dell’I.T.S. Archimede e per i prossimi campionati regionali cadetti di settembre a Messina, per poi puntare in grande per l’anno prossimo da allievo sui 1500m.