Il “Premio Guglielmo II” conferito, a Monreale, alla pittrice ragusana Elvira Salonia

10

La pittrice ragusana Elvira Salonia è stata tra gli artisti internazionali selezionati e premiati sabato 21 marzo per il “Premio Guglielmo II” a Monreale.

Il “Premio Guglielmo II – entità culturali Internazionali a Monreale”, promosso e patrocinato dal Comune di Monreale e realizzato dalla EA Editore, punta a mettere in risalto l’importanza che assume l’arte come strumento di libertà, emancipazione e salvaguardia dei diritti individuali attraverso le opere di artisti provenienti da 30 Paesi differenti.

Selezionata per i suoi lavori e per il suo operato artistico, a seguito alla sua partecipazione alla “Biennale Internazionale Arte di Palermo”, curata dai critici d’arte Paolo Levi e Vittorio Sgarbi, Elvira Salonia è stata tra i 250 artisti cui il premio è stato conferito presso la Galleria d’Arte Moderna “Giuseppe Sciortino” alla presenza del Sindaco Pietro Capizzi, dell’editore di EA Editore Sandro Serradifalco, del direttore della Galleria Civica “Giuseppe Sciortino” Salvatore Autovino, del critico d’arte Salvatore Russo, dell’assessore alla Promozione del Territorio Ignazio Zuccaro, dell’assessore alla Cultura Giuseppe Cangemi e del presidente del Movimento Internazionale della Giustizia e tutela dei Diritti Umani Paolo Calabrese.

Le opere di tutti i 250 artisti italiani e stranieri selezionati per il “Premio Guglielmo II ” saranno esposte sino a domenica 29 marzo 2015 presso le sale espositive della Civica Galleria d’Arte Moderna “Giuseppe Sciortino”, ex Monastero dei Benedettini, di Monreale. Le opere esposte sono, inoltre, pubblicate in un catalogo edito da EA Editore di Palermo.