Il brano su Facebook e poi “Live at Home”. Volete ospitare una performance di Giovanni Caccamo?

0

Continua il lungo momento magico di Giovanni Caccamo, a quasi due mesi dalla vittoria a Sanremo.

Nei giorni scorsi è uscito in radio il suo nuovo sigolo, Oltre l’estasi (di cui a giorni uscirà anche il videoclip): arrangiato e prodotto da Daniele Luppi, producer di fama internazionale, il brano veste tonalità elettro pop nettamente distanti dai suoni di Ritornerò da te.
Caccamo presenterà il brano ai fan proprio oggi alle 18.30, su Facebook, con una chat esclusiva dove risponderà in tempo reale alle domande.
E contestualente la Federazione dell’Industria Musicale Italiana (Fimi) ha certificato il disco d’oro per Adesso e qui (nostalgico presente), di Malika Ayane, di cui Caccamo ha firmato la musica.

Nel frattempo, in attesa dell’inizio del tour dei teatri (si parte dal Teatro Tenda di Ragusa il 16 aprile), il giovane cantautore modicano vuole riprendere la terza edizione di “Live at home”, il progetto che già ben prima del contratto con la Sugar e del successo sanremese, lo ha portato ad esibirisi nei salotti d’Italia e d’Europa.

“Un modo” spiega lui: “per valorizzare i rapporti umani; tante anime, tanti respiri uniti dalla musica in uno spazio intimo comune”. In programma – stavolta con l’importante sponsorizzazione di Montblanc Italia ci sono dieci date, cinque in Italia e cinque all’estero, a cui si aggiungeranno cinque serate a scopi speciali, a casa di amici e colleghi di Giovanni. Chiunque, teoricamente, potrebbe candidarsi a ospitare il concerto, purché viva in una città italiana o in una capitale e sia in possesso di un pianoforte e abbia un salotto in grado di ospitare da un minimo di 30 a un massimo di 100 persone.

Fino a martedì 31 marzo c’è tempo per candidarsi semplicemente mandando un’email a live[email protected] con due foto del salotto, una foto del pianoforte e una breve descrizione.
Il 1 aprile verranno scelti i 10 salotti che ospiteranno ufficialmente il “Live at Home”, nello specifico, 5 salotti in Italia e 5 salotti all’estero, e pubblicate poi le date effettive del tour: non sono richiesti contributi in denaro, e che non è previsto alcun biglietto per nessuno dei partecipanti, l’unico “titolo” necessario per l’accesso a questo concerto esclusivo, è una copia dell’album “Qui per Te” che, al termine dell’esibizione, Giovanni fir merà con dedica a ricordo di una serata indimenticabile.

Il tour ufficiale nei teatri (tra le prime tappe ci saranno Bologna il 27 maggio e Roma il 29 maggio) ripercorrerà live le tracce del suo primo album Qui per te, pubblicato il 12 febbraio su etichetta Sugar.

[ Fonte: La Sicilia ]