Frantoi Cutrera: con il professor Veronesi, in Segheria da chef Cracco

10

L’olio Cutrera, insieme ad altre eccellenze italiane, ha condito alcuni dei piatti proposti dallo chef Carlo Cracco agli oltre 150 ospiti illustri della serata, riuniti intorno alla stessa tavola con il nobile scopo di sostenere Eurama, la nuova associazione internazionale fondata da Umberto Veronesi (anch’egli ospite della serata) volta a combattere il tumore alla mammella, patologia ancora relativamente poco conosciuta dal pubblico che necessita di prevenzione per essere contrastata al meglio.

Umberto Veronesi ha fondato l’associazione per condividere le informazioni e l’esperienza ottenuta combattendo questa malattia nei Paesi occidentali, considerando fondamentale per la prevenzione di questo tipo di tumori la collaborazione tra esperti di diverse nazioni con differenti bagagli culturali.

Tra i partner della serata selezionati da chef Cracco c’era anche Frantoi Cutrera con due dei migliori oli (Selezione Cutrera per l’utilizzo in cucina e il pluripremiato Primo, unitizzato per finire alcune delle portare dello chef Cracco).

Cecchi Paone – presentatore della serata – e il professor Zurrida, durante la presentazione del libro sull’alimentazione, hanno avuto modo di ribadire alcune buone regole di prevenzione alimentare e sottolineare l’importanza di scegliere bene ciò che si mangia, selezionando i prodotti in base alla qualità e ai principi nutrizionali.
A tal proposito è fondamentale il ruolo dell’olio extra vergine di oliva in una alimentazione sana e ricca di polifenoli per la prevenzione e la riduzione dell’insorgenza di tumori per il grande potere antiossidante, richiamando un concetto noto già ad Ippocrate, “Fa che il cibo sia la tua medicina e la medicina sia il tuo cibo”.

Un ringraziamento speciale da parte di tutta la famiglia Cutrera va a Letizia Mazzotta, impeccabile organizzatrice e coordinatrice dell’evento che ha unito e scelto prodotti d’eccezione e ospiti di riguardo da tutta Italia.