Un modicano nel team di GetCoo, un’innovativa guida turistica multimediale

0
guida_turistica_multimediale_monumenti

Un team di 5 persone, tra cui c’è il modicano Benedetto Gugliotta, esperto di Beni  Culturali e comunicazione, dottore di ricerca e già ricercatore della Fondazione G.P. Grimaldiha lanciato una nuova idea imprenditoriale legata alla fruizione dei monumenti attraverso l’innovativa guida turistica multimediale.

Benedetto_Gugliotta_app_getcoo_monumentiSi chiama GetCOO (da “Coo” che in inglese è il verso del piccione, il volatile principe dei centri storici italiani) ed è un’interfaccia user-friendly per una App molto semplice da usare: con lo smartphone si scatta la foto di un monumento, GetCOO lo riconosce e fornisce una scheda del bene con possibilità di approfondimenti. Più veloce che andare su Google, per cui bisognerebbe almeno conoscere il nome del monumento da digitare. Al macero, dunque, le tradizionali guide cartacee, non interattive, e archiviate le esperienze con QR code e tag fisici, spesso incoerenti e pieni di condizionamenti in fase di lavorazione e di fruizione.

La personalizzazione dell’esperienza turistica sarà il prossimo fronte d’azione per la App, già scaricabile in versione gratuita e pienamente operativa con funzionalità base, sia per sistema operativo Android che iOS. Sono già state mappate alcune tra le più visitate città italiane e straniere: il database è in costante implementazione.

Il progetto, attualmente in finale al Premio “Una Nuova Idea d’Impresa”, che verrà assegnato a Imola il prossimo 17 giugno, è approdato a R2B> Research to Business, Salone Internazionale della Ricerca Industriale e dell’Innovazione di Bologna, la più importante fiera di settore in Italia. I visitatori interessati a saperne di più su GetCOO, potranno incontrare il team presso lo stand C12, e partecipare alla presentazione in 90” che avverrà giorno 5 alle ore 11.00, in Sala 1 durante il Premio Lamarck.