Centro diurno per minori a Comiso, Assenza: “Non si perda tempo”

9
centro diurno

Dopo sei mesi di attesa, oltre i precedenti vent’anni, ci tocca tornare sull’argomento”. È l’on. Giorgio Assenza, in veste di consigliere comunale, a ribadire i termini di un caso che diventa sempre più ostico per l’Amministrazione Spataro: il Centro Diurno per minori.

“Nel gennaio scorso – afferma Assenza –  posi all’attenzione degli amministratori le vicende di cui è stata oggetto questa importante struttura, il cui iter di realizzazione è iniziato venti anni fa e, ad oggi, nessun atto sembra confermare la volontà, più volte espressa dagli attuali amministratori (evidentemente solo a chiacchiere), di dotare la città della suddetta opera”.

“Le assicurazioni dell’assessore competente di consegnarla ‘a breve’ alla fruizione dei beneficiari previsti” – conclude Assenza – dopo sei mesi non trovano nessun riscontro nei fatti. Sarebbe opportuno fissare al più presto ‘le modalità di gestione’ e stabilire una data di apertura del Centro. Nelle more, si proceda urgentemente ai lavori di scerbatura e pulizia dello spazio adiacente i locali, onde scongiurare, data la stagione, il pericolo di incendi ed evitare uno spettacolo indecente, più volte visto, in pieno centro abitato”.