Cava d’Aliga, eseguito sfratto alla famiglia Pacetto

3
sfratto_pacetto_cava_d'aliga

E sfratto fu. Finisce così la lunga storia della Famiglia Pacetto. Oggi infatti lo sfratto è stato eseguito e Pacetto ha dovuto lasciare la propria casa. Nonostante numerosi rinvii, tentativi di mediazione, proteste è accaduto l’inevitabile e adesso il nuovo proprietario potrà prendere possesso di quella casa a Cava D’Aliga acquistata all’asta nel 2013. Da allora è iniziato il calvario dei Pacetto che hanno fatto di tutto, sostenuti anche dal movimento dei Forconi, per poter mettere insieme la somma necessaria da consegnare ai due nuovi proprietari e ricomprarsi la casa.

C’era stato anche un ultimo tentativo di una proposta irrevocabile di acquisto per 45.000 euro fatta ai nuovi proprietari dal legale della famiglia Pacetto, proposta che però è stata respinta. E così oggi quando è arrivato l’ufficiale giudiziario nonostante la drammaticità della situazione, grazie alla mediazione delle forze dell’ordine ed in particolare della dirigente della Digos Vinzy Siracusano e del Dirigente della Sezione Anticrimine della Questura di Ragusa Giorgio Terranova, tutto si è svolto in maniera piuttosto tranquilla. Ma oggi la rassegnazione è prevalsa e Pacetto dopo aver raccolto nel suo furgone rosso alcuni oggetti forse gli unici che sono rimasti di sua proprietà ha detto addio per sempre alla sua casa.