Palazzo La Rocca e quel giardino dimenticato

7
palazzo_la_rocca

Ci scrive un lettore per rappresentare lo stato di degrado in cui versa il giardino e non solo di Palazzo La Rocca, di proprietà dell’ex Provincia regionale di Ragusa. Questo il testo della lettera:

 

E’ triste e allo stesso tempo vergognoso, viste le ingenti somme investite in opere di consolidamento e ristrutturazione, vedere lo stato di totale abbandono in cui versa il giardino, e non solo, di Palazzo La Rocca. Ceduto alla Provincia Reg.le di Ragusa  grazie alla L.R 10/2005, ex sede della tanto contestata Azienda Provinciale per l’Incremento Turistico, di notevole interesse storico,  si presenta in uno stato pietoso. A parte quelle poche parti utilizzate dall’Istituto Mediterraneo di Stereotomia, ben nascosto agli occhi dei visitatori si può constatare la totale carenza di manutenzione e lo stato di abbandono in cui versano molte parti del palazzo. Per la serie “sprechi italiani” è ancor più grave dover constatare che nei bassi del  Palazzo vi è ancora ciò che resta, seppur devastato, dell’ex ufficio di informazioni turistiche dell’AAPIT. Non possiamo fare altro che ringraziare le Amministrazioni uscenti che  hanno permesso tutto ciò.

Lettera firmata