La vacanza a Punta Secca, il malore fatale. Donati gli organi di un diciannovenne

1
Donazione organi

Si era sentito male il 26 luglio, mentre era in vacanza a Punta Braccetto. Un’emorragia cerebrale non gli ha dato scampo.

Ma i suoi genitori hanno deciso di donare gli organi del figlio diciannovenne, che aveva conseguito il diploma con il massimo dei voti soltanto poche settimane fa.

Sono stati prelevati cuore, fegato e reni all’ospedale “Garibaldi” di Catania dove un’equipe di 50 persone, tra medici e infermieri, ha lavorato per tenere in vita gli organi da espiantare.