Rugby, l’Audax inizia la preparazione. Confermata la guida alla coppia Di Pasquale – Minardi.

1

Come da tradizione la settimana successiva al ferragosto ha visto il Rugby Audax Clan ritrovarsi per l’inizio della pre-sessione estiva che si sta svolgendo a Marina di Ragusa sotto le direttive del preparatore atletico Erman Dinatale.

I primi giorni vedranno una preparazione atletica molto intensa, con l’ausilio di test fisici specifici. Dal 31 agosto la preparazione verrà spostata a Ragusa, e gradatamente inizierà il lavoro tecnico e tattico affidato ai riconfermati tecnici Di Pasquale e Minardi. È in programma per settembre un mini ritiro, mentre sono previste due amichevoli da disputarsi a fine settembre e agli inizi di ottobre.

Tutti i tesserati classe 1997 entreranno in pianta stabile esclusivamente nella rosa della prima squadra del Rugby Audax Clan, che in tal modo vedrà in campo tanti giovanissimi di qualità. Giovani cresciuti nel florido vivaio della squadra ragusana: molti di loro sono maturati anche grazie all’esperienza in accademia federale. È il frutto di un attento lavoro fatto dalla società con il settore giovanile. Ne è testimonianza il TreQuarti Ciccio Failla, di recente premiato all’edizione di quest’anno del Premio Ragusani nel Mondo, per la convocazione nella nazionale italiana di Rugby Under 18 e per far parte dell’accademia Federale nazionale “Ivan Francescato” di Parma. Failla dall’anno prossimo militerà nelle file di un Club di Serie A.

Si segnalano anche le numerose richieste pervenute da parte di altre società interessate agli atleti del Rugby Audax Clan. A tal proposito il direttore sportivo Gianni Biazzo a fine agosto si recherà in Lombardia e Veneto per definire anche forme altre collaborazione con importanti realtà rugbistiche. Confermate inoltre le collaborazioni a livello giovanile con il Cus Milano e, a livello tecnico, con il coach neozelandese Ryan Dunnet, che terrà anche per la prossima stagione degli stage tecnici a Ragusa.

Altra importante novità a livello societario è rappresentato dall’ingresso di nuovi soci, che di sicuro daranno maggiore solidità anche economica. Confermati infine i progetti di sviluppo e propaganda a livello territoriale con interessamento di varie realtà come scuole, parrocchie, di tutto il comprensorio ibleo.

È previsto per sabato 22 agosto, alle 11, al Margarita Beach di Marina di Ragusa, il primo evento della stagione: il Rac Day – beach rugby summer event, con squadre miste formate rispettivamente da un giocatore old, un seniores, due under e una ragazza della femminile, dando la possibilità ai sostenitori di cimentarsi nel mondo della palla ovale.