Rugby, la nuova ‘meta’ di Ciccio Failla. A Verona con un occhio alla Nazionale

0
Ciccio Failla in serie A
Il giovane rugbysta riceve il premio all'anteprima Sport di 'Ragusani nel mondo'

Nazionale Under 19, un anno d’esperienza – quello passato – all’Accademia “Ivan Francescato” di Parma, per la prossima stagione sportiva Ciccio Failla, uno dei giovani atleti più promettenti della provincia di Ragusa (e anche molto apprezzato nel panorama nazionale), giocherà nel Valpolicella Verona, che milita nel campionato di serie A di rugby, Girone 2.

Una scelta, quella di trasferirsi a Verona, legata anche alle scelte universitarie. Chiuso il capitolo Superiori, è venuta la scelta della Facoltà. Ciccio ha optato per Scienze motorie. L’Università di Verona riserva cinque posti per gli atleti che hanno indossato la maglia azzurra. Un traguardo, questo, che rimane indelebile nella memoria del diciannovenne ragusano che ha ben figurato all’Europeo Under 19 di Vichy, in Francia: 4 mete in 6 gare disputate.

A fine luglio ha ricevuto anche un premio nell’ambito della manifestazione Ragusani nel mondo.

Ultimi giorni di vacanza, per lui, perché il 31 agosto inizia la preparazione nella città di Romeo e Giulietta. Il campionato inizierà il 18 ottobre.

“Mi si apre davanti una bella opportunità e una nuova avventura. La mia prima esperienza in un club professionistico.

Mi permetterà di migliorarmi molto: è davvero un’occasione importante per un ragazzo di 19 anni. Metterò il massimo impegno, anche per cercare di strappare qualche convocazione in Nazionale”.

Le premesse, dunque, ci sono tutte per fare bene, anzi benissimo. Non rimane, quindi, che augurargli di segnare tante belle mete.