A Modica piscina off limit per i disabili. E scatta la protesta

0
Disabili senza piscina a Modica

Sport, ma non per tutti. E i disabili, insieme alle loro famiglie, lanciano la protesta.

E’ accaduto ieri mattina davanti la piscina comunale di Modica. I corsi non possono partire perché mancano alcune attrezzature senza le quali non è possibile svolgere le attività in acqua. In particolar modo manca l’elevatore per mettere in acqua i disabili.

Il rimpallo di responsabilità, tra il Comune e la società che gestisce la piscina, nei fatti blocca la situazione. La questione è semplice, ma a quanto pare non immediatamente risolvibile: “Chi si copre i costi per la fornitura delle attrezzature?”.

Ci tengo tantissimo alla piscina – spiegava Nadia Giunta una delle utenti – e purtroppo da un po’ non posso frequentare. C’è già chi si è fatto male scivolando sul bordo, io non potendo camminare ho bisogno di qualcuno che mi immerga in acqua. Ma non è facile trovare chi è disponibile per paura di farsi o farmi del male.

I gestori della piscina ci dicono che non ci sono soldi per comprare le attrezzature e noi restiamo fermi a guardare. Non è giusto”.