A Modica alta la festosa invasione dei ragazzi della Polisportiva salesiana

12
I ragazzi della Pgs invadono Modica alta

Trecento atleti, appartenenti al Comitato Provinciale di Ragusa – Siracusa dell’Ente di Promozione Sportiva PGS, bambini e ragazzi dai 5 ai 17anni, si sono ritrovati a Modica, presso l’Oratorio Centro Giovanile “San Domenico Savio” per l’inaugurazione dell’anno sportivo 2015/2016 “Pgsfest”.

Alle 9,30 dopo un momento di animazione e il saluto di benvenuto del parroco di Maria Ausiliatrice, don Giuseppe Favaccio, il quale ha sottolineato: “che la festa è gioia, e la gioia è piena se stiamo bene con noi e con gli altri; e allora facciamo festa prima con il gioco e poi attorno alla mensa del Signore”.

Palla avvelenata, tiro alla fune, bandierina, “gonfiabili” sono stati i giochi della mattinata che ha trasformato via Don Bosco, chiusa al traffico veicolare, in “serpente umano” dove bambini e non si sono divertiti con semplicità e spensieratezza senza competizione nell’allegria dello stile salesiano.

Il pomeriggio è stato dedicato alle gare di calcio e pallavolo dove le società presenti: Orsa Modica, Orsa Ragusa, Circolo Don Bosco (Parrocchia S. Anna – Quartiere Dente), Alba Pozzallo, Happy Panda (Modica Sorda), si sono incontrate fra di loro, dando vita ad un bel spettacolo di agonismo e fair play.

Alla fine della kermesse sportiva non è stata stilata nessuna classifica, ma è stato espresso un grazie corale, per la bella giornata vissuta insieme all’insegna della gioia, della spensieratezza perché lo stare insieme aiuta a crescere meglio, bisogna guardarsi, ascoltarsi, non solo attraverso gli Sms, whatsapp ma in “carne e ossa”, non serve pronunziare molte parole, servono invece “veri testimoni” .