Paolo Urso cittadino onorario di Ragusa, l’omaggio al vescovo emerito

4

Il Comune di Ragusa conferirà la cittadinanza onoraria al vescovo Paolo Urso. Il sindaco, Federico Piccitto, dà questa motivazione nell’atto ufficiale: Per le non comuni doti personali, culturali e umane”.

La data non è ancora stata resa nota.

La comunità diocesana si prepara al momento significativo del passaggio dal vescovo Paolo al vescovo Carmelo Cuttitta con due momenti che vivrà in ogni comunità parrocchiale: il 18 novembre con una preghiera e il 25 con una catechesi nella quale rifletteremo sulla figura del Vescovo come Pastore in una comunità diocesana.

Due i momenti diocesani, in Cattedrale. Il primo domani alle 20, con letture di brani del vescovo Paolo, intercalati con canti eseguiti da quattro grandi cori (formati da tutte le corali parrocchiali diocesane). Tre rappresentanti, a nome della Diocesi, formuleranno i ringraziamenti.

L’altro appuntamento il 21 novembre, sempre alle 20. Il vescovo Urso presiederà una concelebrazione eucaristica.

E Insieme, il quindicinale diocesano, ha dedicato un numero speciale per l’evento.