Ispica. Sorpresi con strumenti atti allo scasso. I Carabinieri sventano furto in abitazione

0

Allegato_3La segnalazione di un cittadino che ha notato due soggetti a piedi, con il volto coperto da cappucci, che si aggiravano con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni, ha consentito ai carabinieri di sventare un furto in abitazione.

Dopo averne notato alcuni movimenti, i militari dell’Arma sono intervenuti per controllarli ma, alla loro vista, i due malviventi hanno tentato la fuga a piedi per i vicoli.

Tuttavia, dopo un breve inseguimento, i due soggetti un marocchino e un 31enne, siracusano, entrambi già noti alle forze dell’ordine, sono stati bloccati.

I malviventi, dunque, sono stati subito sottoposti a perquisizione personale e sono stati trovati in possesso di diversi arnesi da scasso nonché di guanti in lattice, oggetti che fanno presupporre che stessero cercando qualche abitazione da colpire.

Tra gli oggetti, infatti, i Carabinieri hanno sottoposto a sequestro un grosso cacciavite ed un piede di porco trovati nei giubbotti dei due uomini.

I malviventi, quindi, sono stati portati in caserma dove sono stati identificati e denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa per possesso ingiustificato di arnesi da scasso.