Bandiere verdi a quasi tutto il territorio ibleo, escluse Scicli e Modica

31

È stata stillata la lista 2016 delle spiagge italiane che hanno conquistato la bandiera verde. Sono 134 località balneari, 34 in più dello scorso anno.

La bandiera verde viene assegnata ogni anno dai pediatri italiani che selezionano, tra tutte le spiagge  proposte, quelle ritenute più ‘a misura di bambino’, garantendo così la dimensione nazionale del campione.

Le spiagge in questione devono soddisfare dei requisiti ben precisi: sabbia ritenuta migliore rispetto a  sassi e rocce, spazio fra gli ombrelloni per permettere ai bambini di giocare, acqua limpida e bassa vicino alla riva per garantire una maggiore sicurezza, e ancora litorali attrezzati con la presenza di assistenti bagnanti, per intervenire nei casi di emergenza, pulizia della spiaggia e infine la presenza di un bar che risponda alle esigenze dei bambini.

Ben cinque, dunque, le spiagge ‘verdi’ in provincia: il litorale di Casuzze – Caucana – Punta Secca, Santa Maria del Focallo a Ispica, Marina di Ragusa, Raganzino e infine Scoglitti.

Una bandiera che, oltre a riempire d’orgoglio, è di buon auspicio per il turismo della prossima stagione estiva.