Non si è insediato e ha già cambiato partito, Giuseppe Nicastro va al Pd

6

Giuseppe Nicastro, candidato all’interno della Lista Spiga a sostegno dell’on. Francesco Aiello nella competizione elettorale appena conclusasi a Vittoria, ha deciso di aderire al Partito Democratico.

Lo comunica l’onorevole Nello Dipasquale.

“Ringraziando l’importante lavoro del candidato sindaco Aiello durante la campagna elettorale e sottolineando di nutrire nei suoi confronti una profonda stima, ha valutato, insieme agli amici di Azione Sociale che lo hanno sostenuto, di offrire il proprio contributo al Pd riconoscendo come proprio riferimento il sottosegretario Davide Faraone. Con quest’ultimo, infatti, si è svolto un incontro nel quale si è discusso proprio del futuro del Pd e di come si sta lavorando per la sua crescita” – si legge nella nota del parlamentare.

“Nicastro, in passato, è stato uno dei dirigenti del Movimento Territorio – spiega Dipasquale -, convinto di potersi impegnare per aiutare il Partito Democratico ad essere sempre più inclusivo e plurale, rispecchiando la visione del segretario nazionale e premier Matteo Renzi, per queste ragioni ha maturato la convinzione di dichiarare nel primo Consiglio comunale utile l’adesione al gruppo del Pd”.

La lista di Aiello, quindi, rimane con un solo proprio candidato in consiglio.