Modica, in cinque anni presenze turistiche raddoppiate

0

Sono stati comunicati oggi i dati relativi al flusso turistico che si è riversato su Modica negli ultimi 5 anni. I dati sono stati forniti dall’Ufficio Turistico e si riferiscono solo alle firme lasciate sul registro, quindi un numero nettamente inferiore al reale traffico turistico. Prendendo però in considerazioni questi numeri certi, si può affermare che nel periodo 2010-2015 a Modica ci sia stato un aumento del 100% dei turisti.

Se nel 2010 10.433 turisti avevano apposto la propria firma sul registro delle presenze, nel 2015 le firme si sono praticamente raddoppiate diventando 20.561.

Particolarmente netto il salto che si è registrato tra il 2012 (11.706) e il 2013 (16.214). Poco significativo l’incremento del 2014 (16.694), decisamente più marcato quello che si è registrato nel 2015 (20.561) che, lo ricordiamo, è stato l’anno di Expo. La fortunata avventura modicana a Milano, fortemente voluta dall’Amministrazione, fa sentire i propri benefici anche ad un anno di distanza. Non solo per i tanti contratti di stipulati dagli operatori modicani durante i sei mesi di Expo, ma anche sfruttando l’onda lunga pubblicitaria che ha portato Modica a diverse latitudini mondiali.

Nel 2016 infatti, i dati sono ancora più confortanti. Al 30 giugno i firmatari del registro delle presenze sono stati ben 14.687. Una quantità che in proiezione permetterebbe al 2016 di diventare l’anno record per gli afflussi turistici, arrivando a sfiorare quota 30.000 firme, ben 10 mila in più del già positivo 2015.

I dati sono sono stati diffusi dal sindaco, Ignazio Abbate.