Le tecniche educative di Freinet nella scuola dell’infanzia. Analisi di esperienza sul campo

31

Un’esperienza originalissima dell’applicazione della metodologia frenetiana in una Scuola dell’Infanzia di Modica, il tutto attraverso le varie problematiche dell’innovazione, della ricerca e della sperimentazione, a livello locale e nazionale per una scuola su misura dell’alunno e per il suo successo formativo.

È questo, in breve, il senso del libro “Le tecniche educative di Freinet nella scuola dell’infanzia. Analisi di un’esperienza sul campo” edito da Santocono Editore, scritto da Marilisa Iacono docente di ruolo nella Scuola dell’Infanzia Circolo Didattico ‘Piano Gesù’ a Modica Alta.

Freinet– spiega l’autrice- ha scoperto nella tipografia scolastica un grande strumento didattico che gli ha permesso di rivoluzionare l’intera pratica scolastica. A lui si deve l’idea della realizzazione del giornale scolastico e della sua diffusione al di fuori della scuola. Ed è proprio quello che io e la mia collega Carmela abbiamo realizzato nella Scuola dell’Infanzia Circolo Didattico Piano Gesù Plesso Montesano con il progetto “La redazione dei balocchi“. Abbiamo fatto realizzare un giornalino a bambini di tre, quattro e cinque anni affidando loro un compito ben preciso all’interno della piccola redazione. Il giornalino poi è stato distribuito alle famiglie per coinvolgerle nella vita scolastica dei loro figli.  Sono profondamente convinta – dichiara l’autrice- che c’è un trait-d’union fra il messaggio innovatore delle tecniche frenetiane e le Indicazioni Nazionali. Bisogna solo essere interpretato”.

Il libro sarà presentato sabato 9 luglio alle 18,00 presso l’Auditorium Prof. Salvatore Triberio al Palazzo della Cultura di Modica. A moderare l’incontro Giuliano Ottaviano Presidente dell’UCIIM Sezione Ragusa. Relatrice la Dirigente Scolastica Veronica Veneziano. “Quel che conta in questo libro– scrive il Prof Piergiorgio Barone che ha curato la prefazione del libro essendo uno dei fautori delle tecniche frenetiane nella scuola – è il calore della passione con cui è stato disegnato, inseguito e realizzato il progetto”.

 

Marilisa Iacono è nata a Ragusa nel 1979. Dopo il Diploma di Maturità Indirizzo Sperimentale Liceo Sociopsicopedagogico all’Istituto “G. Verga” di Modica ha conseguito il Diploma di Qualifica Professionale in Musicoterapia e quello di Tecniche delle Attività Sociali- Specializzazione Dirigente di Comunità. Ha inoltre conseguito sempre nel campo dell’insegnamento nella scuola dell’infanzia diplomi, master e specializzazioni. È laureata in Scienza della Formazione indirizzo Educatore Professionale. Attualmente è docente di ruolo nella Scuola dell’Infanzia presso il Circolo didattico ‘Piano Gesù’ a Modica Alta.