Quel giorno di tre anni fa, per non dimenticare chi è morto cercando speranza

1

La Misericordia di Modica e la parrocchia della Madonna delle Grazie in Sampieri hanno voluto ricordare il tragico sbarco avvenuto il 30 settembre 2013. La giornata di venerdì è stata ricca di momenti e di testimonianze volti a ricordare attraverso le parole di chi quel giorno lo ha vissuto e porterà dentro di se un ricordo indelebile.

Al mattino si è posta una composizione floreale sul luogo dello ‘spiaggiamento’, seguita nel pomeriggio dalla celebrazione eucaristica presieduta dal parroco Don Giuseppe Agosta.

L’assemblea si è così riunita sul lungomare di Sampieri e ha raggiunto in corteo il moletto concludendo la giornata con il saluto delle autorità civili, dell’Imam della comunità islamica di Modica e le testimonianze dei soccorritori, dei medici e dei giornalisti che quel giorno lo hanno vissuto attraverso le proprie capacità e la propria esperienza.

La giornata si è conclusa con il lancio di 13 garofani bianchi in acqua e l’accensione di fiaccole in ricordo delle vittime non solo di quel giorno ma di tutti i migranti che perdono la vita nel mediterraneo.