Calcio, Pro Ragusa e Per Scicli ‘fanno pace’ dopo i ‘fattacci’ di sabato scorso

0

Sembra tornare il sereno tra Pro Ragusa e Per Scicli, le due società calcistiche sabato scorso protagoniste di una rissa a bordo campo al termine dell’incontro valido per il campionato di Prima Categoria.

Dopo nervosismo in campo, pare che all’uscita verso gli spogliatoi gli animi tra le due squadre si siano accesi, scatenando spintoni, sputi e parole offensive rivolte verso un calciatore ibleo di colore. Alla mischia si sono aggiunti anche componenti del pubblico che hanno scavalcato le recinzioni

L’arrivo delle forze dell’ordine, allertate da più parti, ha comunque sedato gli animi. Dopo un confronto in questura, le sue società hanno dimostrato di voler superare l’increscioso episodio. E quindi, prima un comunicato di scuse da parte del Per Scicli, sia per le azioni che per le parole venute fuori durante i momenti concitati, e l’assicurazione a “garantire un costante impegno affinché certi episodi non abbiano a ripetersi
Alla mano tesa, risponde positivamente la società del presidente Giorgio Mirabella. “Accettiamo le scuse del Per Scicli e ci uniamo alle parole di sdegno per i fatti accaduti lo scorso 8 ottobre, confidando nel fatto che i rapporti tra le due società tornino ad essere sereni“.