Basket, la Savio ‘affonda’ il Chiaramonte

2

Chiusura del 2016 con il botto per la Savio Ragusa, che nell’ultima partita dell’anno, sul parquet di casa dell’Umberto I, sconfigge il Basket Club Chiaramonte, con il punteggio di 70 a 52, bissando il successo dell’andata e mantenendo la testa della classifica in compagnia dell’Olympia Comiso vincente su Pozzallo.

Lo scarto finale di + 18 a favore dei locali, non deve trarre in inganno, in quanto i ragusani devono sudare le proverbiali sette camice prima di avere ragione degli ostici avversari. Di conseguenza si assiste ad un match molto avvincente, carico di agonismo e combattuto da entrambe le squadre senza esclusione di colpi, ma sempre nei limiti della correttezza. I primi due quarti della partita sono caratterizzati da un certo equilibrio, ma è la Savio, che grazie all’inossidabile Lissandrello, match-winner dell’incontro, riesce ad andare al riposo lungo con uno striminzito ma prezioso + 4. Alla ripresa delle ostilità, i tenaci ospiti non riescono a tenere il passo degli avversari e la forbice si allarga a loro sfavore con un – 9 alla chiusura della terza frazione. Nell’ultimo tempino il quintetto ragusano dimostra di avere una marcia in più grazie ad una buona intensità di gioco e capacità di gestione della partita, mettendo alle corde Chiaramonte che è costretto ad arrendersi. Dopo la pausa natalizia, la Savio osservando il turno di riposo nella terza giornata di ritorno, riprenderà a giocare in campionato nel turno successivo, sabato 14 gennaio, affrontando in trasferta nel big match della giornata, l’altra capolista l’Olympia Comiso.

Foto Festa Un gruppo settore giovanile 17.12.16In casa Savio prima della partita si è vissuto, in vista del prossimo Natale, un momento di festa e di famiglia con i ragazzi del settore giovanile alla presenza dei loro genitori. Un’occasione simpatica per vivere in modo spensierato e gioioso la pallacanestro, dove si è unito il gioco con la festa, il tutto con l’immancabile panettone e il gadget finale. Grande soddisfazione, ma anche grande attenzione da parte della dirigenza della Savio per questi mini atleti, che rappresentano il futuro della società, cresciuti negli ultimi anni in quantità e qualità, grazie al lavoro certosino degli allenatori e dei dirigenti stessi.

Tabellini

Savio Ragusa: Raniolo 6, Tumino 12, Dell’Albani 11, Lissandrello 17, Licitra, Brugaletta 2, Cafiso 2, Rubino 9, Asaro 2, Todaro 2, Occhipinti 2, Zisa 5. Coach Occhipinti Antonio

Basket Club Chiaramonte: Muccio 9, Sittinieri 3, Vasquez 6, Distefano 11, Aggius Vella 6, Sgarlata 3, Pizzo 1, Pozzo 7, Licitra, Bentrovato 2, Scarso 2, Cintolo2.