Zitti, zitti… domenica si vota per le primarie del Pd (anche a Ragusa!)

2

Domenica il Pd si confronterà con le primarie, il cui esito è dato per certi versi scontato. Tanto che a Ragusa c’è ‘calma piatta’, eccezion fatta per qualche sparuto appello.

Ma si voterà anche a Ragusa. Per conoscere la location occorre consultare il sito del partito a livello nazionale, perché i ‘quadri locali’ non hanno diffuso, poco più di 24 ore dall’inizio della votazioni, alcun comunicato ufficiale, limitandosi a qualche post sui social.

Si voterà domenica alla Camera di Commercio, in piazza Libertà. A Vittoria presso la sede del centro anziano di piazza del Popolo; a Modica nell’atrio comunale, a Comiso all’ex Pinacoteca di piazza delle Erbe. 

Tra il tardo pomeriggio di venerdì e la mattina di sabato due interventi a sostegno di Orlando e Renzi. Li pubblichiamo integralmente:

Vito Piruzza per Orlando: 

“Un elemento che caratterizza chiaramente il PD rispetto a tutti gli altri attori politici in Italia è che, ogni 4 anni, interpella il suo popolo per scegliere, insieme agli elettori, il nuovo Segretario e la linea politica da perseguire. È un momento di democrazia, ma anche un momento di libertà! Il partito democratico si apre alla volontà non solo della cerchia dei suoi tesserati, ma anche a quella di tutti coloro che credono nei valori del CentroSinistra e lo votano. É vasta la platea di coloro che, dopo l’entusiasmo dello spirito fondante del PD hanno vissuto l’esperienza sofferta della delusione. A questi, PRINCIPALMENTE, si rivolge lo strumento delle primarie! Costoro sono comunque consapevoli che solo nel CentroSinistra esistono risposte alla crisi che attraversa il Paese, che il PD è una componente  essenziale e necessaria del CentroSinistra e che è importante che il PD torni ad ancorarsi decisamente ai suoi valori fondanti di solidarietà ed uguaglianza, di lotta ai privilegi e di riduzione delle disuguaglianze per la libertà autentica e il riscatto sociale. La proposta di Andrea Orlando segretario non è “CONTRO” qualcuno, ma “PER” ritornare a un progetto di riunificazione del CentroSinistra, di sostegno vero a chi non ce la fa, di recupero e rilancio forte di un’idea di Europa dei Popoli e non dei Mercati, di investimento di fiducia e di risorse nel futuro del Paese, utilizzando uno stile diverso: con l’umiltà dell’ascolto, la verità del confronto e il cemento della condivisione delle scelte, consapevole che solo UNITI abbiamo la speranza e la possibilità di governare l’Italia. Nella nostra provincia, abbiamo voluto riaffermare con coerenza questo stile, proponendo nella lista per l’Assemblea Nazionale del PD non i soliti candidati, ma persone che uniscono alla riconosciuta professionalità, una convinta e seria militanza e un profondo radicamento nella società civile per portare in Assemblea non il “politichese” inutile, ma la speranza della società. Domenica 30 aprile, TUTTI coloro che vogliamo condividere questa speranza potremo indicare la strada al PD: non rinunciamo a farlo! Partecipiamo alle PRIMARIE e scegliamo come Segretario ANDREA ORLANDO!”

Peppe Calabrese per Renzi: 

“Domani ci sarà il voto organizzato per le primarie del Partito Democratico in tutta Italia. A ricordarlo Peppe Calabrese, dirigente regionale del Pd. “Si voterà – spiega – giorno 30 aprile dalle 8 alle 20. Ogni città avrà uno o più seggi. A Ragusa si vota alla Camera di commercio in piazza Libertà. Con questo voto sceglieremo il futuro segretario nazionale del Partito Democratico ed eleggeremo l’assemblea nazionale. Siamo l’unico vero esempio di partito che invita gli elettori ad eleggere i vertici. Io sostengo Matteo Renzi segretario”.