Nuoto, tre record per il comisano Giuseppe Angilieri

37

Un altro ambizioso traguardo per Giuseppe Angilieri, atleta della Piscina del Sole di Comiso. Il giovane atleta comisano ha battuto il record siciliano dei 100 stile libero, fermando il cronometro sul tempo di 1’.03”.09. Ha così superato il record precedente che apparteneva a Luca Marin.

Angilieri ha partecipato a Colle Val d’Elsa, in Toscana, ai campionati nazionali assoluti Fin. In vasca corta, ha gareggiato contro atleti più grandi, ma è riuscito comunque a vincere tutte le quattro gare disputate. Un secondo record è arrivato nei 50 stile libero, con il tempo di 28”.99. Stavolta, però, il giovane campione comisano (11 anni appena compiuti) ha battuto il suo stesso record, che aveva conquistato un mese e mezzo fa nei campionati regionali di Ragusa. Nel capoluogo ibleo, Giuseppe Angilieri aveva battuto anche altri record: oltre ai 50 stile libero (ottenuto nella staffetta e bissato a Colle val d’Elsa), aveva gareggiato e stabilito il nuovo record anche nei 100 dorso, con il tempo di 1’.13”50. Il record era imbattuto da ben 35 anni. Lo aveva stabilito, all’inizio degli anni 80, il catanese Eugenio Alessi. Il giovane atleta comisano detiene attualmente tre record regionali: nei 50 e nei 100 stile libero e nei 100 dorso. Ad allenarlo, nella piscina del Sole di Comiso, è Mondi Shyti, fratello di Gjion Shyti, che lanciò per primo Luca Marin. “Il mio allenatore – commenta Giuseppe – mi segue ogni giorno e mi è sempre vicino. Questi risultati li devo anche a lui. Inoltre, nelle gare, mi segue sempre mio nonno Filippo. Averlo accanto è importante”.