Alluvione di gennaio, otto milioni di euro alla provincia di Ragusa

1
I danni dell'alluvione a Modica. Gravi danni anche a Ispica e Scicli

“Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della deliberazione dei Consiglio dei Ministri avvenuta il 22 luglio – annuncia il Presidente del Consiglio Comunale di Ispica, Giuseppe Roccuzzo – è stato dichiarato, fino al prossimo mese di gennaio 2018, lo stato di emergenza in conseguenza degli eccezionali eventi meteorologici verificatisi nei giorni dal  21  al  23  gennaio 2017 nel territorio della Provincia di Ragusa, in particolare a Scicli, Modica e Ispica. Adesso attendiamo le ordinanze del capo del Dipartimento della protezione civile il quale, di concerto con la Regione Sicilia, provvederà a dare seguito agli interventi utilizzando la somma stanziata pari a 8 milioni di euro”.

Ad Ispica la tracimazione del Canale Circondariale di Bonifica causò danni stimati in quasi 3 milioni di euro, di cui circa un milione di danni causati alle strade urbane ed extraurbane, a Modica e Scicli ci furono danni per svariati milioni di euro.

“Siamo fiduciosi sul fatto che si possano velocemente  superare le criticità derivanti dalla passata alluvione – dichiarano il Sindaco Pierenzo Muraglie e il Presidente Giuseppe Roccuzzo – è altresì fondamentale l’impegno di tutti i soggetti pubblici coinvolti per la tutela e la salvaguardia del nostro territorio e del suo assetto idro-geologico, al fine di scongiurare ulteriori problemi al nostro sistema agricolo”.