Strisce blu, arriva una nuova ditta. Tariffe differenziate e agevolazioni

149

Con determinazione del settore comunale Appalti, Contratti e Patrimonio, è stata dichiarata la costituenda A.T.I. NAM.3 (capogruppo con sede a Messina), aggiudicataria del pubblico incanto per la concessione triennale del servizio di sosta a pagamento nel territorio comunale, con il rialzo offerto del 43,69% sull’importo a base d’asta di 177.301, 14 euro e per il canone annuo dovuto all’amministrazione di 254.764,01 euro.

“Con il nuovo capitolato d’appalto sarà  sicuramente garantito un servizio più efficace – sottolinea il vicesindaco Massimo Iannucci – con tariffe differenziate, agevolazioni ed esenzioni e  con la possibilità per gli utenti di utilizzare diversi sistemi di pagamento”. 

Confermati gli orari di sosta a pagamento, dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20, dal lunedì al sabato, escluso i festivi.

Allo scadere del contratto triennale il concessionario è tenuto a garantire la prosecuzione del servizio fino al subentro della nuova gestione, e comunque non oltre i 6 mesi.