I piatti Thalass di Alessandro Di Rosa saranno a Malta

23

L’incontro tra i due è avvenuto durante un evento a Ragusa Ibla, dove lo chef ha potuto ammirare alcuni piatti di Alessandro e ha subito pensato di inserirli nel suo ristorante. Per rafforzare questo nuovo connubio lavorativo, martedì 14 novembre lo chef Piccione presenterà Alessandro e la linea di piatti realizzati per lui, durante una cena nel suo ristorante, riservata alle autorità dell’isola, fra cui il sindaco di Marsaxlokk Mayor Horace Gauci, il ministro al turismo Hon Konrad Mizzi, il Presidente del Malta Hotels and Restaurants Association e del The Mediterranean Tourism Foundation Tony Zahra, ad alcuni ristoratori e giornalisti e esperti di marketing.

I piatti Thalass ha spiegato Alessandro Di Rosasono realizzati su misura attorno al contenuto che ospiteranno, nati da un’idea scaturita grazie all’amore per il cibo che va oltre e pensati per chi concepisce il cibo come un viaggio attraverso i sensi, con il desiderio di poter dare un apporto al lavoro degli chef, dopo aver stabilito con loro un rapporto di fiducia e di conoscenza reciproca, delle esperienze e del lavoro. Ciascun piatto, realizzato in quarantotto ore e con una doppia cottura a forno, è unico e presenta delle lievi differenze anche quando appartiene alla stessa linea. In questo modo gli chef potranno esaltare il loro estro e la loro arte”.