AAA commessa single cercasi, a Ragusa: e scoppia la polemica

20

AAA commessa cercasi da inserire con massima urgenza e con possibilità di crescere di grado e diventare responsabile. Per candidarsi sono sufficienti tali requisiti: scuola dell’obbligo, età massima 30 anni, serietà e grande volontà di lavorare, residenza a Ragusa (astenersi paesi limitrofi!). L’esperienza nel settore non è fondamentale, ma attenzione: le donne non dovranno essere né sposate né conviventi.

E’ il singolare annuncio apparso su un noto sito, nella sezione relativa alle offerte di lavoro, e pubblicato da un negozio di dolci e caramelle che opera all’interno di un centro commerciale del capoluogo ibleo. Inutile dire che ha creato un vespaio di polemiche, finite in poche ore pure su Repubblica, anche se, per completezza d’informazione, va detto che è stato cancellato. Non è dato sapere se perché una fortunata single si sia accaparrata il posto o proprio sulla corta di tali critiche, divampate anche su Facebook.

Il responsabile non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione, limitandosi a dire che l’ordine è stato impartito dall’alto, che si tratta cioè di una direttiva aziendale dovuta al fatto che una donna single ha più tempo da dedicare al lavoro. Da Catania, però,  il titolare di un altro negozio con lo stesso marchio smentisce queste parole e afferma: “Direttive aziendali? Non ce ne sono, siamo tre punti vendita diretti e autonomi. Ho saputo della notizia, ma non ci riguarda. Il marchio è registrato a nome di mia madre e a Ragusa lavora mio zio, ma siamo tre imprese diverse, che fanno scelte totalmente indipendenti. Io non so quale motivo lo abbia portato a mettere quel requisito, posso solo dire che da noi lavorano anche persone sposate, come è normale che sia“.