Palazzo Ina, si rompe un tubo e vien giù il controsoffitto

10

È accaduto questa mattina all’interno di Palazzo Ina, dove sono ubicati alcuni uffici del Tribunale. L’allagamento della struttura, che ha costretto i dipendenti a non procedere alle attività d’ufficio, è stata la rottura della tubazione di un bagno. 

L’acqua ha inzuppato i pavimenti andando a compromettere i soffitti sottostanti. In alcuni punti è venuto giù il controsoffitto, per fortuna senza danni a persone, che è finito su pavimento e scrivanie degli uffici.

Si dovrà adesso attendere che l’acqua si asciughi per poter ripristinare la situazione.

Ecco la nota del Comune:

“Il Settore manutenzione infrastrutture e stabili comunali informa che la scorsa notte, al terzo piano degli uffici comunali ubicati in Piazza San Giovanni (ex Palazzo  INA), nel lato in cui sono operativi anche alcuni uffici del Tribunale, si è accidentalmente  rotto un tubo che alimenta uno degli scaldabagni  dei servizi igienici provocando l’allagamento sia degli uffici comunali, sia dell’ala del Tribunale stesso.

Ciò ha provocato nella giornata odierna la inagibilità delle stanze allagate che ospitano i diversi uffici.

I tecnici responsabili della manutenzione degli stabili comunali nella prima mattinata di oggi  hanno disposto la riparazione della tubazione rotta che ha provocato per tutta la notte la fuoriuscita di acqua e la pulizia di tutti i locali al fine di rendere  utilizzabili gli stessi già da lunedì mattina”.