Da Scoglitti è diventato sindaco in America. Caramagna in visita da Moscato

421

Questa mattina il Sindaco, la Giunta e il Comandante della Polizia Municipale, hanno accolto il sindaco – di origini scoglittiesi – di Elmwood Park, Francesco Caramagna, in visita ufficiale con una delegazione al seguito. Il primo cittadino americano, eletto lo scorso anno, aveva ricevuto i complimenti e gli auguri del sindaco di Vittoria che lo aveva invitato in città per festeggiare la sua elezione.

Oggi – spiega il sindaco Moscato – abbiamo avuto il piacere di ricevere la visita del sindaco, di origini scoglittiesi, di Elwood Park Francesco Caramagna. Già dopo la sua elezione avevo avuto modo di sentire Frank e di complimentarmi con lui. E’ il simbolo della tenacia della nostra comunità che ha dato – anche in altre Nazioni – un contributo alla crescita della società. Tantissimi sono gli scoglittiesi e i vittoriesi emigrati negli Stati Uniti e siamo orgogliosi del successo ottenuto da Frank e siamo felici per il prestigioso ruolo che ricopre. Così oggi – con una delegazione a seguito – è venuto a farci visita portandoci il saluto della comunità vittoriese e scoglittiese che vive in New Jersey. Abbiamo visitato le bellezze del nostro centro storico, di Palazzo Iacono e dell’ex carcere e poi abbiamo degustato il nostro straordinario Cerasuolo di Vittoria. Ci siamo scambiati le chiavi della città per suggellare l’amicizia e il profondo legame che intercorre tra le nostre città e questo è senza dubbio l’inizio di un percorso che riscopre le nostre origini, che celebra i tanti emigranti che si sono fatti onore con il duro lavoro e che può senza dubbio creare flussi turistici per il territorio. Nel pomeriggio siamo stati a Scoglitti per celebrare insieme il nostro splendido borgo marinaro. Un bel modo per pensare a un gemellaggio tra le nostre due città