Cadavere trovato in un terreno ad Acate. Appello del Procuratore

1795

Il cadavere è stato trovato il 6 agosto tra Acate e Caltagirone, in un terreno confiscato alla mafia.

Ad oggi, però, non si è riusciti a risalire alla sua identità. Per questo il Procuratore D’Anna lancia un appello perché chiunque abbia informazioni utili si rivolga alle autorità.

Uomo, tra i 40 ed i 60 anni, alto 175 cm, capelli lisci, chiari, caucasico/europeo, longilineo.

Non ci sono nel corpo segni di effrazione. Ma il cadavere è stato composto e avvolto in un telo di plastica prima di essere abbandonato.

L’uomo potrebbe essere deceduto per cause naturali, e il fascicolo di indagine riguarda il reato di occultamento di cadavere.