Ciccio Barone è assessore: il sindaco Cassì rimodula le deleghe

576

Nella tarda mattinata di ieri, al Comune ed alla presenza del sindaco Peppe Cassì,  Francesco Barone, nominato assessore dal primo cittadino con apposita determina sindacale approvata nella stessa giornata, ha prestato davanti al segretario generale Vittorio Scalogna il giuramento di rito.

Intanto stamane il sindaco Cassì con propria determina, a seguito dell’ingresso in Giunta Municipale dell’assessore Francesco Barone, subentrato alla dimissionaria Raimonda Salamone, ha provveduto ad attribuire al neo assessore le sottoelencate  deleghe, rimodulando altresì quelle degli assessori Luigi Rabito e Giovanni Iacono,  lasciando invece invariate quelle a suo tempo attribuite agli altri componenti della Giunta Municipale con determina  n. 27 del 29 giugno scorso.

Giuseppe Cassì – Sindaco

Contratti e Contenzioso – Avvocatura – Sport Edilizia Sportiva – Università – Frazioni – Politiche Giovanili – Cultura e Beni culturali – Ambiente

Giovanna Licitra – Vice Sindaco

Deleghe: Sviluppo Economico – Mercati e Fiere Nazionali ed Internazionali – Zootecnia e Agricoltura – Politiche Agroalimentari – Gestione Società Miste – Finanziamenti Europei – Trasporti Sostenibili

Giovanni Giuffrida

Deleghe: Lavori Pubblici – Urbanistica e Strumenti urbanistici – Edilizia Privata – Infrastrutture – Servizi Tecnologici

Giovanni Iacono

Deleghe: Tributi – Bilancio (deleghe prima attribuite all’assessore dimissionaria Salamone) – Istruzione –  Sviluppo di Comunità – Edilizia Scolastica – Verde Pubblico e Decoro Urbano – Affari Generali – Innovazione e Nuove tecnologie – Beni e Patrimonio del Comune – Rapporti con il Consiglio comunale – Protezione Civile – Servizi Cimiteriali

Luigi Rabito

Deleghe: Servizi Sociali – Politiche per la Famiglia – Sanità

Francesco Barone

Polizia Municipale – Turismo – Spettacoli – Centro storico –  Personale (delega prima attribuita a Rabito) – Tutela Animali (delega prima attribuita a Iacono).