Hashish, marijuana e tartarughe ‘protette’: il bazar dell’illegalità

556

I Carabinieri della Stazione di Pozzallo, nell’ambito dell’attività volta a garantire elevati livelli di sicurezza concreta e percepita con l’incessante controllo del territorio di competenza, nel pomeriggio di ieri hanno tratto in arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente un 30enne con precedenti.

I militari nel corso di specifici servizi di polizia giudiziaria acquisivano indizi nei confronti dell’arrestato per cui hanno proceduto alla perquisizione del suo domicilio di Pozzallo. Durante la perquisizione hanno trovato e sequestrato circa 30 gr. di marijuana e 40 gr. di hashish, nonché l’occorrente per la pesatura ed il confezionamento in dosi della droga da spacciare.

Nel corso dell’operazione i carabinieri hanno trovato, custodite all’interno di un garage pertinente l’abitazione dell’arrestato, cinque tartarughe della specie protetta testudo hermanni”, che illegalmente detenute sono state sequestrate ed affidate ad un veterinario del luogo in attesa degli ulteriori adempimenti di legge sulla salvaguardia della fauna protetta.

L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Ragusa.