Pozzallo col ‘cuore’ a Riace. Roy Paci ricorda l’impegno di Mimmo Lucano

229

Piazze stracolme da Ragusa a Modica, da Pozzallo a Comiso, per l’ultimo dell’anno. In tantissimi hanno scelto di dire addio al 2018 e di attendere i primi minuti del nuovo anno nelle piazze, grazie alle serate organizzate dalle amministrazioni comunali. Un bagno di folla per Roy Paci e gli Aretuska, a Pozzallo. Prima tribute band Ligabue, poi dj e vocalist hanno infiammato la piazza. Qualche minuto prima della mezzanotte, sul palco è salito il sindaco, Roberto Ammatuna, con gli altri amministratori di Palazzo La Pira. Il primo cittadino ha ribadito che Pozzallo è città dell’accoglienza, in controtendenza ai proclami della politica nazionale di chiusura e di criminalizzazione delle differenze. Lo stesso cantante di Augusta, ha rilanciato il messaggio, citando poi il sindaco di Riace, Mimmo Lucano. «Il più bel Capodanno della mia vita. La mia famiglia Aretuska tutta intorno, la SiciliaBedda davanti ai miei occhi, la mia Giovanna a proteggermi le ali, la mia musica con #primobrown nel cuore, sempre», ha scritto poi sul suo profilo facebook. Dopo il concerto, musica con dj fino a tardi. Anche a Modica piazza Matteotti gremita di gente con i deejay di M2O, Haiducii e il djset di Giovanni Veca. Piazza San Giovanni trasformata in grande pista da ballo con i componenti della «discoteca nazionale» di radio Rtl 102.5.

Pure a Ragusa dj in piazza San Giovanni.

Una festa, infine, anche in piazza Fonte Diana, Comiso, per salutare il 2018. Anche in questo caso si è scelta la discoteca in piazza con i dj set di Lorenzo Accetta e Da Vid insieme alla vocalist Carmen Alessandrello.

Numerose, inoltre, le feste private organizzate in diversi locali. Festa anche in molte parrocchie della città, con musica, cenone e preghiera.