La terra trema ancora nel Catanese, all’alba una scossa di magnitudo 3,5

172

Ancora terremoti alle falde dell’Etna. Dalla serata di ieri sette scosse sono state registrate dall’Ingv.

La più forte questa mattina alle 5:10 con magnitudo 3.5 con epicentro a 7  chilometri da Ragalna.

Nella notte sono state diverse le scosse registrate sempre nella stessa zona con una magnitudo tra 2.3 e 3.0. Lo sciame sismico è iniziato già in serata alle 22:19  a Nord di Ragalna ed è proseguito nella stessa zona alle 22:21, alle 00:01, alle 00:20, alle 4:54.