Nella microcar aveva della marijuana. Minorenne arrestato dai Carabinieri

1468

Incessante l’attività antidroga della Compagnia di Ragusa che anche negli ultimi giorni ha continuato a controllare persone e autovetture in località normalmente frequentate da spacciatori ed assuntori di stupefacenti.

Ed è stato proprio nel primo pomeriggio di ieri che la pattuglia della Sezione Radiomobile ha controllato un diciassettenne ragusano alla guida di una microcar che percorreva la strada che da Ragusa porta a S. Croce Camerina. Il ragazzo alla vista della pattuglia aveva repentinamente svoltato in una stradina rurale, pertanto i militari avevano deciso di provvedere al controllo dello stesso. Fermata l’autovettura i Carabinieri hanno subito sentito un forte odore di stupefacente che proveniva dall’abitacolo ed in effetti sul sedile lato passeggero hanno trovato alcuni residui di marijuana. La pattuglia ha pertanto proceduto alla perquisizione, personale, veicolare e domiciliare del ragazzo a carico del quale già risultavano alcune denunce penali per spaccio.

Ed è stato proprio nella casa rurale in contrada Puntarazzi, dove il ragazzo vive abitualmente, che i militari hanno rinvenuto circa 80 grammi di marijuana, suddivisa in due barattoli e custodita nel cassetto di un comodino.

Lo stupefacente è stato sequestrato mentre il ragazzo è stato arrestato e tradotto presso l’Istituto Penale per Minorenni di Catania.